Groppa

Cos’è la groppa?

La groppa è una comune infezione infantile che colpisce la respirazione. È riconoscibile da una tosse “che abbaia”. È causato da un virus ed è comune durante i mesi invernali e primaverili. Di solito colpisce bambini di 5 anni e più giovani, ma i bambini più grandi possono contrarre anche questo.

I sintomi della groppa

Oltre alla tosse che abbaia, il bambino può avere la febbre e un rumore acuto mentre inspirano (stridore). Un altro segno che potrebbe essere groppa è che la tosse è peggiore durante la notte. Il tuo bambino potrebbe avere questi sintomi da 3 a 5 giorni.

Cosa causa la groppa?

La causa più comune di groppa è un’infezione da virus parainfluenzali umani (HPIV). Gli HPIV sono un gruppo di 4 virus. I virus sono dispersi nell’aria e possono diffondersi dalla tosse o dallo starnuto di una persona infetta. Il virus si diffonde anche da una mano all’altra quando il bambino tocca una superficie o un oggetto contaminato e poi mette la sua mano nella bocca o nel naso.

Come viene diagnosticata la groppa?

Il medico esaminerà la respirazione del bambino e ascolterà con uno stetoscopio. Inoltre, guarderà l’interno della gola di tuo figlio e chiederà di qualsiasi storia recente di malattia. Potrebbe essere necessaria una radiografia del torace per escludere altre ragioni per la tosse.

La groppa può essere prevenuta o evitata?

Il lavaggio delle mani buono e frequente è il modo migliore per prevenire il virus che causa la groppa. Inoltre, non permettere a tuo figlio di condividere tazze, piatti e utensili con altri. Se conosci qualcuno con la groppa, evita il contatto con quella persona. Se il tuo bambino ha la groppa (o è stato diagnosticato un virus respiratorio), tieni il bambino a casa da scuola e gioca le date.

Trattamento della groppa

La maggior parte dei casi di groppa può essere curata a casa. Il tuo bambino avrà bisogno di più liquidi del normale quando combatterà la groppa. Puoi aiutare il tuo bambino a respirare meglio esponendolo all’aria umida. Questo può essere fatto con una stanza calda e piena di vapore (lasciare che la doccia scorra in un bagno con la porta chiusa) o un umidificatore a nebbia. Anche l’aria fredda aiuta. Puoi portare il tuo bambino fuori nei mesi invernali per qualche minuto per rinfrescare l’aria.

Inoltre, prova a far respirare il bambino con un panno caldo e umido per alcuni minuti per aiutarlo a respirare. Se il bambino sta tossendo per lunghi periodi, lui o lei potrebbe avere dolore al petto. Da banco, la medicina del dolore infantile può aiutare ad alleviare il dolore. Non dare l’aspirina al tuo bambino. Chiama subito il 911 se tuo figlio:

  • Si ferma respirando o ha grandi difficoltà a respirare.
  • Ha sbavature eccessive e difficoltà a deglutire.
  • Inizia a diventare blu attorno alle unghie, alla bocca o al naso.
  • Inizia ad agire estremamente lento e debole.

Vivere con la groppa

Prendersi cura di un bambino con la groppa può essere stancante. Poiché la tosse si verifica più frequentemente durante la notte, potrebbe essere necessario alzarsi con il bambino diverse volte a notte per dare loro sollievo. Il suono della tosse può anche interrompere il sonno degli altri in casa. Sii preparato affinché tuo figlio sia irritabile. La tosse è a disagio e interrompe il loro sonno.

Domande da porre al medico

  • Quanto è contagioso il mio bambino quando sento la tosse che abbaia?
  • Puoi costruire l’immunità al virus che causa la groppa?
  • Può un antibiotico trattare il virus che causa la groppa?
  • La groppa non trattata può far smettere di respirare il bambino?

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *